martedì 15 giugno 2010

Comunicazione di servizio

Si avvisa la gentile clientela che commenti idioti tipo questo:

"ammazza che drammaturgo... leggendo mi sono calate le palle ... e ci amiamo là, dopo quà, dopo bruciamo, e poi ci riamiamo, e poi piango, e voi vado al cesso... avete amato lì?"

Lasciati da persone che si firmano con un bell' "Anonimo", non saranno più pubblicati.

Un consiglio: abbiate almeno la decenza -e le palle, soprattutto- di farvi riconoscere. O almeno di firmarvi.
E se proprio non avete un cazzo da fare, poverini, scaricatevi qualche bel pornazzo e riempitevi di seghe. Almeno così potete prevenire il tumore alla prostata ^__^

Grazie dell'attenzione e buon proseguimento ;)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

RIDICOLO

Paolo Zeccardo ha detto...

Questo è meraviglioso, ho dovuto pubblicarlo; se avessi potuto, lo avresti scritto a caratteri ancora più grandi eh! XD

Comunque, brutta bestia l'invidia, lo so...ma prima o poi passerà ^__^

Vanja ha detto...

Paolo...così come trovavo coraggiosa la tua scelta di andare in Giappone, oggi trovo coraggiosa quella di tornare in Italia. Visto soprattutto cosa lasci laggiù...per il momento. Ma non rinunciare mai ai tuoi sogni lavorativi....
Riguardo questo post...certa gente lascia spesso commenti negativi su molte cose, è vero. Ma non penso per invidia. Vedi...capisco il tuo stato d'animo, perché sono simile a te. Capisco quindi la tua sensibilità...e quindi il tuo modo di scrivere. Io anche sono la persona che quando ama alla follia non riesce a tenere dentro i propri sentimenti, ma deve lasciarli uscire fuori così chiari e limpidi come sono realmente, senza maschere. Ma a molta gente questo fa ridere...purtroppo. Perché considerano quelli come noi "Mielosi" (se si dice così). Fragili. Troppo melodrammatici.... E per questo motivo lasciano questi loro commenti canzonieri....
Non è bello, in effetti, ritrovarsi commenti di questo tipo. E spero proprio che la gente comprenda che quando non si approva il carattere di una persona è molto meglio non dirgli niente e non cercare di starci in contatto, anziché cercare un modo per ferirla per forza. C'è gusto c'è a voler deridere qualcuno che non ti ha fatto niente per il solo gusto di farlo? Certe cose, probabilmente, non le capirò mai.
Comunque: Ben tornato, e Buon Lavoro!

Mirella ha detto...

Ciao Paolo, un bacione!!!^3^