martedì 27 luglio 2010

Le metà non esistono...


"Le metà non esistono.
Esistono solo acquazzoni, nubi e farfalle.
A volte puoi vedere anche delle carrozze, quelle nere e dorate. Null'altro.
La pazzia è forse una costante nella mente di ogni essere umano?
O sono gli esseri umani ad essere la costante di ogni pazzia?

Vi fu un tempo dove cerbiatti ed elefanti vivevano insieme.
Vi fu un tempo dove le stelle eran più nere del petrolio.
Un tempo di disonestà e affetti mondani. Un tempo di incubi e benedizioni.


E' questa la mia mente, sporadica e intermittente. Vigile ed assente.
E' questa la mia follia, che riflessa in uno specchio si trasforma semplicemente in un aillof"


-Victor Crane-
(Madville)

8 commenti:

Donato ha detto...

stupendo *.*

Paolo Zeccardo ha detto...

Grazie :)

Anonimo ha detto...

completamente irretita dalla citazione *O* !!!!!! Che intro stupendo!!

sana-chan

Paolo Zeccardo ha detto...

Grazie di cuore tesoro :)
Ma non è l'intro, è solo un pezzo di dialogo di Victor in un punto preciso della storia :P

Anonimo ha detto...

Dannato fumettista pazzo, te mi vuoi far morire di crepacuore ç_ç non vedo l'ora di avere fra le mani i tuoi nuovi lavori, amarli, coccolarli, studiarli e scopiazzare *lo sai, amo la tua tecnica XD <3 *
Strepitoso, come sempre *w*

Sara

Paolo Zeccardo ha detto...

Ahahahah! Quanto sei bbbbona, amore de zzzio! :*

Garofano Rosso ha detto...

''E' questa la mia follia, che riflessa in uno specchio si trasforma semplicemente in un aillof"
Penso che qui il dialogo abbia toccato dei vertici al di sopra dei normali apici umani, farti i complimenti sarebbe poco... {è vero: le metà non esistono... e aggiungo che capire il colore degli acquazzoni è impossibile...}

Paolo Zeccardo ha detto...

Io ti adoro, sappilo *____*