venerdì 10 settembre 2010

Finito in cenere


"Fu così che dall’oltretomba nacquero le stelle,
e dal buio della terra nacque il sale che brucia le mie ferite.
Come bruciano le mie ferite!

Fu così che dall’Ade riprese a scorrere il mio sangue,
asciugando ogni mio desiderio di sole, di bandiere al vento
e di sabbia del deserto.

Fu così che il mio amore morì,
finito in cenere per le lande dell’universo.

Senza confini, senza tremori.
Fu così che caddi nel vuoto, immergendomi nelle mie lacrime."

11 commenti:

Garofano Rosso ha detto...

Mi piace tanto tanto, ^^ [le stelle dall'oltretomba e l'immersione nelle lacrime... :)]

Paolo Zeccardo ha detto...

Eh lo so...dovrei drogarmi di meno! XD
Grazie mille :)

Garofano Rosso ha detto...

No, anzi, passamene un po', XD

Fiore ha detto...

Bellissima, bellissima, bellissima.

Sono sempre più curiosa riguardo Madville, DEVO assolutamente leggerlo quando uscirà xD. Molto bella anche l'illustrazione :))

Fiore

Paolo Zeccardo ha detto...

Grazie di cuore, Fiore! :D

Donato ha detto...

bravissimo paolo come sempre^^ senti posso inserire il testo e l'immagine nelle mie note di Facebook? naturalmente citando la fonte^^

Paolo Zeccardo ha detto...

Grazie tantissime Dò :D
Certo che puoi! :)

Donato ha detto...

grazie :P

Paolo Zeccardo ha detto...

A te :)

Pub Blob ha detto...

complimeti! Sicuramente a Romics mi procurerò qualche tuo lavoro!!

Giorgio

Paolo Zeccardo ha detto...

Grazie mille Giorgio, ne sarò lieto! :)